Sonno E Salute Mentale. Gli Effetti Della Privazione Del Sonno

Stiamo ancora imparando la relazione profonda tra sonno e salute psicologica, ma gli studi dimostrano che possono essere più strettamente collegati di quanto ci aspettassimo inizialmente. Per molti anni abbiamo lavorato sulla teoria secondo cui le incongruenze di salute psicologica possono provocare disturbi del sonno. In realtà, nuove prove suggeriscono che essere privati del sonno spesso si traduce in difficoltà di salute mentale, e non il contrario. Ciò solleva alcune domande importanti quando si tratta di curare la salute mentale e la qualità del sonno. È meglio trattare il sintomo o la causa? Cosa creerà i risultati più rapidi? Cosa produrrà i risultati a più lungo termine?

Nel caso in cui tu o qualcuno che conosci soffra di depressione, ansia, stress, insonnia o qualsiasi altro tipo di disturbo del sonno, continua a leggere per saperne di più sui sorprendenti collegamenti tra salute mentale e qualità del sonno.

Che Carenza Di Sonno Fa Al Tuo Cervello

In che modo il sonno può influire sulla salute emotiva? La carenza di sonno può renderti intontito, irritabile, facilmente distratto, più lento a reagire, alterare la memoria e può anche portare a effetti sulla salute più gravi a lungo termine come la depressione se continui a dormire una quantità inadeguata su base normale . Perché il sonno è così importante per le operazioni quotidiane? La risposta sta principalmente nel tuo cervello e nella sua capacità di funzionare.

I risultati di un recente studio clinico pubblicato sulla rivista di medicina del carattere mostrano che la privazione del sonno diminuisce la capacità delle cellule cerebrali di comunicare accuratamente tra loro. Questa mancanza di comunicazione adeguata può anche provocare a volte vuoti di memoria e una ridotta percezione visiva.

Fondamentalmente, un sonno insufficiente può rendere più difficile la concentrazione, più difficile ricordare le idee dalla memoria, più difficile creare nuovi ricordi e più difficile rispondere agli stimoli esterni (questi sintomi potrebbero essere ancora più pronunciati se si soffre già anche di ADHD). Se non riesci a recuperare il sonno perso, questi problemi peggioreranno e la funzionalità della tua mente continuerà a diminuire a un ritmo sorprendentemente rapido. Non sottovalutare il potere del sonno quando ha a che fare con un cervello e un corpo sani.

La Connessione Tra Insonnia, Depressione E Sonno

Il sonno e la salute psicologica sono strettamente collegati, soprattutto quando si tratta di insonnia e depressione. Secondo le stime dell’Harvard Health Publishing, ben il 90% delle persone con depressione soffre di disturbi del sonno, i più tipici dei quali sono l’insonnia e l’apnea notturna, ma con l’apnea notturna sono stati molto meno diffusi. Come possono i professionisti medici spiegare questo legame tra mancanza di sonno e depressione? Non abbiamo ancora tutte le risposte, ma ecco cosa sappiamo:

Allora, quali sono gli effetti emotivi della privazione del sonno e l’ insonnia è una malattia psicologica? Non necessariamente, ma l’insonnia e altri disturbi del sonno possono spesso essere un fattore che contribuisce in modo significativo allo sviluppo della malattia emotiva. Una nuova ricerca sta iniziando a dimostrare che l’insonnia si verifica spesso nei pazienti prima che compaiano segni di depressione, indicando che il disturbo del sonno sarà la vera ragione della depressione. Questo è il motivo per cui si consiglia ai pazienti con insonnia di affrontare i propri problemi di salute mentale insieme ad altre raccomandazioni particolari sull’insonnia.

Uno studio clinico condotto da ricercatori del Sleep and Circadian Neuroscience Institute dell’Università di Oxford cita che il trattamento dell’insonnia aumenterà la depressione, l’ansia e la mancanza di paranoia del sonno. Ciò significa ancora una volta che la depressione è tra i tanti sintomi dell’insonnia e il sonno povero è alla base di molte complicate condizioni di salute anche se non si notano a breve termine.

Dormire Fa Bene Alla Depressione?

Per alcuni, la depressione provoca un aumento della sonnolenza e potrebbe rendere difficile il risveglio perché il sonno fornisce una fuga emotiva e psicologica. Per altri, la depressione contribuisce a problemi di sonno che rendono estremamente difficile addormentarsi e rimanere addormentati. Se cadi in quest’ultima categoria di malinconia, come fanno molti pazienti con depressione, il sonno può effettivamente aiutare a diminuire la malattia e migliorare la salute mentale una volta raggiunta.

Gli studi indicano che i pazienti con depressione che hanno anche un disturbo del sonno, come l’insonnia, sono meno suscettibili al trattamento della depressione rispetto ai pazienti senza un disturbo del sonno. Questo di solito significa che dormire molto bene è un precursore significativo per il raggiungimento del recupero energetico e una mente stabile e sana. Un sonno di qualità può essere molto utile per le persone con depressione.

La Privazione Del Sonno Può Causare Stress?

La privazione del sonno e problemi di salute psicologica possono spesso essere la conseguenza o anche la causa di alti livelli di ansia. Gli esperti stimano che anche il 50% degli adulti con disturbo d’ansia generalizzato abbia problemi a dormire. Sebbene l’insonnia possa essere un piccolo fattore di rischio quando si tratta di sviluppare un disturbo d’ansia, rappresenta una maggiore possibilità di contribuire allo sviluppo di una grande depressione.

Sfortunatamente, la mancanza di sonno e l’ansia possono spesso avere una relazione ciclica che semplicemente fa peggiorare il problema e contribuisce ad azioni come la presa della pelle. Ad esempio, l’ansia può rendere difficile andare a letto, addormentarsi e rimanere addormentati. Questa ansia causata da un sonno insufficiente può successivamente causare ulteriore ansia per la perdita del sonno e il ciclo continua.

Simile alla depressione, l’insonnia può rendere più difficile affrontare i disturbi d’ansia. La mancanza di un sonno adeguato può renderti più resistente a qualsiasi trattamento o farmaco per disturbi da stress prescritto dal tuo medico o professionista medico.

In Che Modo Il Sonno Influisce Sull’ansia

Considerando tutto ciò che abbiamo imparato finora, questo non dovrebbe sorprendere, tuttavia, i vantaggi del sonno sulla salute mentale sono legati ancora di più quando si parla di stress. Lo stress può causare stress e perdita di sonno, che sappiamo può portare a depressione, apnea notturna, ancora più perdita di sonno e maggiore ansia. L’ansia può spesso innescare questo circolo vizioso che influisce negativamente sulla tua salute psicologica in generale.

Trovare una quantità adeguata di sonno su base regolare può aiutarti a far fronte a situazioni di stress che si verificano durante la giornata. Come accennato in precedenza, dormire a sufficienza riduce l’irritabilità e migliora il funzionamento cognitivo del cervello. In termini più semplici, un sonno di qualità equivale a livelli di stress inferiori.

Sebbene lo stress nella nostra vita non sia del tutto evitabile, sebbene per alcuni sia più facile da evitare rispetto ad altri, tutti possiamo imparare ad affrontarlo meglio, soprattutto se contribuisce a una migliore salute psicologica e uno stile di vita più gioioso tutt’intorno. Questo non vuol dire che affrontare l’ansia in modo diverso risolverà tutti i tuoi problemi, ma gli esperti concordano sul fatto che può sicuramente aiutare.

La Connessione Tra ADHD E Sonno

L’ADHD (disturbo da deficit di attenzione e iperattività) è generalmente noto per limitare la capacità di attenzione, la capacità di stare fermo e la capacità di autocontrollo, ma potresti non sapere che può anche portare a disturbi del sonno. Circa il 25-50% dei bambini con ADHD sperimenta anche condizioni di sonno che li rendono sicuri di dormire meno rilassati e dormire meno tutto intorno. Naturalmente, questa mancanza di sonno di qualità porta a stati d’animo instabili, difficoltà a concentrarsi e prendere decisioni e irritabilità, tutti fattori che sono solo esacerbati dall’ADHD. Mentre un buon sonno può essere difficile da raggiungere con l’ADHD, i suoi vantaggi potrebbero essere schiaccianti, quindi non arrenderti.

Andare Avanti

La relazione tra sonno e salute psicologica è così strettamente intrecciata che spesso è difficile dire dove inizia uno e inizia un altro. Per questo motivo, è necessario dare la priorità al raggiungimento della giusta quantità di sonno di qualità.

Nel caso abbiate problemi ad addormentarvi di notte, provate questi suggerimenti prima di consultare un professionista:

  • Limita l’assunzione di caffeina e interrompi il consumo nel primo pomeriggio in modo da non tenerti vigile quando è ora di andare a letto.
  • Stabilisci un momento particolare per andare a letto e rispettalo. Creare un regolare in questo periodo aiuterà anche ad avvisare la tua mente che l’ora di andare a letto si avvicina.
  • Esercitati spesso per rilasciare l’energia accumulata e ridurre i livelli di stress. Ti consigliamo di fare esercizio almeno qualche ora prima di coricarti in modo da avere il tempo di rilassarti e rallentare prima di tentare di addormentarti.
  • Prova a fare stretching oa riposare prima di andare a letto per aumentare il comfort.
  • Evita che luci intense e schermi retroilluminati, come tablet, computer o televisori, si accendano almeno un’ora prima di andare a letto. L’asprezza della luce può impedirti di sentirti stanco.
  • Non dormire fino a tardi, anche nei fine settimana, perché potrebbe impedirti di addormentarti al momento giusto quella sera.

Se si tratta della tua salute mentale, non dovresti tagliare alcuni angoli o fare alcun sacrificio, questo significa essere privati del sonno. Quindi assicurati di promuovere e facilitare un sonno eccellente nella tua vita di tutti i giorni, non puoi sapere quanto può cambiare e migliorare la tua salute emotiva.