Le 7 Migliori Piante Da Camera Da Letto Per Migliorare La Qualità Del Sonno

Le Nostre 7 Migliori Scelte Che Ti Aiuteranno Davvero A Dormire

Ci sono molte piante da interno che prospereranno in una camera da letto, ma quali ti aiuteranno anche a prosperare nella procedura?

In nessun ordine specifico, ecco sette piante di purificazione dell’aria per la camera da letto che hanno dimostrato di aiutare con il sonno:

Lingua Di Pianta Serpente O Suocera

Il serpente è ottimo per una camera da letto poiché emette ossigeno di notte mentre assume anche anidride carbonica. Questo rispecchia il ciclo respiratorio umano che assorbe ossigeno e crea anidride carbonica. Di conseguenza, il serpente ci dà immediatamente una qualità dell’aria più pura che promuove una notte di sonno più riposante.

Non dovrai pensare a raccogliere le foglie che cadono poiché è resistente e durevole, risultato della sua origine dell’Africa occidentale. Il serpente è anche un coltivatore lento, quindi non sorprenderti se non vedi la crescita all’inizio.

La pianta del serpente è facile da curare e richiede solo annaffiature ogni pochi mesi. Assicurati di utilizzare una pentola con fori di drenaggio, l’acqua stagnante la farà marcire. Fiorirà in condizioni di illuminazione variabili da bassa a luminosa.

Aloe Vera

L’aloe vera è uno di quegli impianti di purificazione dell’aria più apprezzati secondo lo studio condotto dalla NASA. È abbastanza simile a una pianta di serpente nel modo in cui rispecchia e completa il nostro ciclo respiratorio emettendo ossigeno durante la notte. Tuttavia, inoltre, emette ossigeno durante il giorno conferendo il suo status di priorità tra le piante per il sonno.

L’impianto purifica anche l’aria dalle tossine come il benzene e la formaldeide che sono disponibili in plastica, plastica, adesivi, stucchi, vernici e finiture per pavimenti.

L’aloe vera è molto facile da curare. Richiede solo acqua ogni poche settimane ed è estremamente resistente se la trascuri. Non necessita di molta luce solare diretta. L’aloe si miscela facilmente e può essere divisa e rinvasata in modo da avere una pianta in ogni stanza.

L’aloe vera è anche un’ottima pianta per rimedi naturali che sono stati utilizzati per secoli. Se si taglia un fogliame e lo si avvia, il gel dall’interno può essere utilizzato per applicare su pelle secca, punture di insetti, ustioni e tagli.

Pianta Ragno

Una pianta ragno è un ottimo purificatore d’aria. I test della NASA dimostrano che è in grado di eliminare circa il 90% delle tossine dall’aria in soli due giorni e, come l’aloe vera, è estremamente efficace nell’estrarre la formaldeide dall’aria. Le persone con allergie alla polvere hanno anche scoperto che la pianta ragno aiuta ad alleviare i loro sintomi mentre pulisce l’aria.

Questa pianta eccelle anche nell’assorbire odori e fumi generati da altri oggetti nella stanza. Permette un odore neutro e pulito che ti aiuta a ottenere un miglior residuo per tutta la notte.

Una pianta ragno crescerà in tutti i tipi di luce e necessita di annaffiature regolari. Se le punte delle foglie iniziano a diventare marroni, potresti annaffiarle con l’acqua piovana poiché sono ipersensibili al fluoro che si trova spesso nell’acqua del rubinetto. Si replicano rapidamente e puoi segnalare gli steli appesi a tuo piacimento.

Ivy Inglese

English Ivy cresce bene sia all’interno che all’esterno. Nella tua camera da letto, è solo un altro dei migliori raccolti della NASA per la purificazione dell’aria. Gli studi dimostrano che le foglie aiutano a migliorare i sintomi di asma e allergia per molte persone che filtrano gli allergeni dall’aria, il che aumenta la qualità e la quantità dell’aria nella stanza. Questo, quindi, contribuisce a dormire meglio quando viene messo in camera da letto.

L’edera inglese è particolarmente brava a rimuovere le particelle di muffa e feci dall’aria. Questo lo rende un’ottima pianta per il bagno e la camera da letto.

Questa pianta cresce facilmente in un ambiente da basso a luminoso. Ha solo bisogno di un’annaffiatura minima e può essere vestito per crescere in quasi tutti i modi che desideri semplicemente appuntando i viticci dove preferisci.

Questa pianta è velenosa per i bambini e le creature, quindi usala di conseguenza. Potresti voler usare un bollitore sospeso che potrebbe essere posizionato fuori portata.

Peace Lily

La NASA esorta vivamente il giglio della pace anche per la purificazione dell’aria. Aiutano a filtrare le tossine nocive dall’atmosfera come benzene, tricloroetilene e formaldeide. Inoltre assorbono le spore della muffa attraverso le foglie e le usano come cibo per il loro sistema di origine.

Il giglio della pace funziona anche come umidificatore naturale incorporando fino al 5% di umidità in una stanza. Questo aiuta ad alleviare i sintomi delle allergie frenando i microbi presenti nell’aria. Inoltre, fornisce sollievo per il naso secco e le unghie dei piedi che potrebbero interrompere il sonno.

I gigli della pace crescono in stanze con scarsa o alta luminosità e prendono vari cicli di irrigazione che li rendono più durevoli. Quando hanno fame, un giglio della pace appassirà un po ‘per permetterti di capire e riprendersi immediatamente dopo l’irrigazione. Se la tua pianta non sta fiorendo, considera di darle un po ‘più di luce solare se desideri i fiori. Altrimenti, andrà bene in condizioni di oscurità.

Gerber Daisies

Le margherite Gerber sono famose non solo per i loro colori vivaci, ma sono anche un’ottima pianta da avere in camera da letto per aiutare con la qualità del sonno. Trasudano ossigeno tutto il giorno e la notte che usi prontamente mentre dormi. Potrebbero aiutare ad alleviare le allergie e l’apnea notturna per alcune persone.

Le margherite Gerber da interno necessitano di cure e attenzioni particolari. La loro caratteristica manutenzione della serra è difficile, forse impossibile, da riprodurre in un ambiente domestico. La margherita colorata non è resistente come le altre colture elencate qui, ma vale la pena acquistarla per la loro attrattiva. La Margherita Gerber è disponibile in molti colori vivaci che aggiungono allegria a qualsiasi stanza, anche se solo per un breve periodo di tempo. Richiedono molta annaffiatura leggera e regolare. Anche con particolare attenzione, è meglio considerarli usa e getta dopo un certo periodo di tempo.

Areca Palm

Secondo la NASA, la palma areca è la pianta più efficace per ripulire gli inquinanti. Filtra particolarmente bene xilene e toluene, favorendo una respirazione più sana e un sonno migliore.

Questa pianta è particolarmente efficace per alleviare l’irritazione nasale e i sintomi del raffreddore perché emette umidità nell’atmosfera. Funziona come un dolcificante naturale e ti permette di respirare e dormire più facilmente.Una palma areca alta circa 15 cm rilascerà 1 litro di acqua ogni 24 ore.

La palma areca è anche conosciuta come palma in canna d’oro, palma gialla o mani a farfalla. È originario del Madagascar e dell’India meridionale.

Questo non solo promuove sollievo, ma dà vita anche alla tua camera da letto. Inoltre, sta bene sulle tue toelette in stile francese.

Cosa Rende Alcune Piante Migliori Di Altre Per La Tua Camera Da Letto?

Diversi studi indicano che le piante possono giovare al tuo sonno in molti modi. La ricerca più importante proviene dalla NASA ed è molto apprezzata dai professionisti del sonno.

Le piante da interno per uso in camera da letto presentano caratteristiche particolari che le rendono particolarmente adatte a favorire un sonno salutare.

In primo luogo, molte piante da interno possiedono caratteristiche di purificazione dell’aria. Filtrano le tossine dall’atmosfera come l’anidride carbonica e la muffa, assorbono l’anidride carbonica ed emettono un’atmosfera ricca di ossigeno. Ognuna di queste caratteristiche facilita la respirazione e porta a un sonno più riposante.

In secondo luogo, le migliori piante da camera da letto funzionano anche come umidificatori naturali rilasciando umidità nell’atmosfera attraverso le foglie. Se la tua camera da letto è secca, può creare difficoltà respiratorie, pelle secca e labbra screpolate, che hanno la capacità di disturbare il tuo sonno. Aggiungendo piante che emettono umidità a una camera da letto puoi evitare uno qualsiasi di questi effetti indesiderati che ostacolano il sonno tranquillo.

Le migliori piante per la qualità dell’aria in camera da letto aiutano a ridurre i disturbi del sonno come l’insonnia e l’apnea notturna. Inoltre, hanno dimostrato di ridurre i sintomi di allergia, pelle secca e anche un tratto respiratorio secco.

Altre Piante Da Considerare Per L’uso Nella Tua Camera Da Letto

Le prime quattro piante qui elencate sono preziose grazie ai loro oli essenziali lenitivi che rilasciano un profumo calmante e ti permettono di addormentarti più velocemente. Molti uomini e donne scoprono che mescolare queste piante con piante che purificano l’aria li aiuta ad addormentarsi più velocemente ea rimanere addormentati.

  • Gelsomino: l’odore ha un effetto dolce e lenitivo sulla mente e sul corpo. Può anche aiutare a ridurre l’ansia. L’odore che crea è dolce e calmante.
  • Lavanda: dimostrata efficace nel dominio del sonno per secoli, la lavanda rallenta il battito cardiaco, abbassa la pressione sanguigna e abbassa lo stress. Il suo profumo è terroso e dolce. La lavanda è il profumo di olio essenziale, o pianta, più raccomandato per aiutare le persone ad addormentarsi velocemente e rimanere addormentate tutta la notte senza disturbi.
  • Valeriana: il profumo aiuta a incoraggiare ad addormentarsi velocemente e ad ottenere una notte di sonno più rilassata e di migliore qualità. È stato usato come rimedio per l’insonnia pura per molto tempo.
  • Gardenia: favorisce il sonno riduce anche l’ansia, tuttavia è difficile da curare. Se soffri di insonnia, vale la pena provarlo, indipendentemente dall’attenzione e dalle cure extra necessarie.

Per saperne di più su come gli oli essenziali possono aiutarti a dormire meglio, prova un’esplorazione più ampia dell’argomento qui.

Ecco un elenco di alcune di quelle altre piante che sono tra le migliori piante per l’uso in camera da letto (in gran parte per gli attributi di purificazione dell’aria):

  • Palma di bambù
  • Pothos d’oro
  • Palma da salotto
  • Pianta di mais
  • Foglia di violino fig
  • Filodendro
  • Felce di Boston
  • Sempreverde cinese
  • Palma da datteri nana Mani della signora
  • Fico piangente

Cura E Selezione

Alcuni suggerimenti per aiutarti a scegliere le piante giuste e mantenere la loro salute una volta a casa possono fare molto. Tieni a mente queste cose:

  • Alcuni individuano la raccolta di una miscela di piante che purificano l’aria e piante che inducono il sonno in fiore per ottenere i migliori risultati.
  • La NASA sostiene che 15-18 piante di purificazione dell’aria per 1800 piedi quadrati siano possedute all’interno della tua proprietà.
  • Strofina le foglie delle tue piante usando un tovagliolo di carta umido ogni poche settimane in modo che continuino a filtrare l’atmosfera nel loro massimo potenziale. Pensa a come cambiare un filtro dell’aria nella tua auto o un purificatore d’aria elettronico.
  • Assicurati di controllare le colture per la tossicità se hai animali domestici o bambini piccoli. Alcune piante dovrebbero essere detratte dalla tua casa se lo fai, ma la maggior parte va più che bene per tutti.

Ricorda Che Non Devi Sceglierne Solo Uno

Quando è finalmente giunto il momento di acquistare piante nella tua camera da letto, ricorda che le migliori colture per l’uso in camera da letto hanno forti capacità di purificazione dell’aria. Inoltre, mescola e abbina diversi che sono appropriati alle tue preferenze e requisiti personali. Scegli una selezione che amplifichi i vantaggi chiave che desideri pur rimanendo esteticamente piacevole alla vista. Le piante che ti consentono di dormire migliorando la qualità dell’aria possono essere accessibili online e generalmente si trovano in molti negozi. Ottenere un sonno migliore potrebbe essere semplice come acquistare una nuova pianta da interno o 2, e cosa stai aspettando? Provaci!